Pronostici Moto Gp – Sachsenring Gran premio di Germania 2015

Pronostici Moto GPSi terrà domenica 12 luglio, sul circuito del Sachsenring, il Gran Premio di Germania del Mondiale MotoGP 2015. Sarà la nona gara dell’anno, rappresentando il giro di boa della stagione. Quella che si disputerà nel prossimo weekend sarà la 77esima edizione.

Nel 2014 a trionfare fu Marquez; lo spagnolo raccoglieva, con quel successo, la nona vittoria consecutiva, ipotecando il mondiale. In quell’occasione, la direzione era stata costretta a dichiarare la gara come “bagnata”, a causa della pioggia caduta sul circuito. Alle spalle del centauro della Honda era arrivato Pedrosa, con il podio completato da Lorenzo, giunto al traguardo dopo aver accumulato più di dieci secondi di svantaggio. Rossi, invece, aveva concluso la sua fatica ai piedi del podio, con Iannone quinto.

Per la gara di quest’anno è attesa una battaglia fino all’ultimo giro che, probabilmente, vedrà coinvolti i primi due del mondiale, Rossi e Lorenzo, ma anche Marquez ha possibilità. Proprio quest’ultimo potrebbe diventare il pilota determinante nell’assegnazione del titolo di quest’anno, rubando punti all’uno e all’altro dei centauri della Yamaha.

Pronostico Valentino Rossi (Yamaha) – Sachsenring Gran Premio di Germania

Valentino Rossi si presenta all’appuntamento in Germania con grandissime ambizioni e con la convinzione di essere proprio lui il vero favorito del mondiale. La voglia di conquistare il titolo a dispetto di chi lo crede già finito da tempo potrebbe essere la spinta motivazionale per centrare il traguardo. Non solo il pilota italiano ha ottenuto una splendida vittoria nell’ultimo Gran Premio disputato (dopo una battaglia al limite con Marquez), consolidando la sua leadership in campionato (+10 su Lorenzo), ma ha anche un feeling speciale con la pista tedesca. Sul tortuoso tracciato del Sachsenring, il “Dottore” ha conquistato ben 4 vittorie, anche se l’ultima risale al 2009. Il fatto di aver ottenuto ad Assen, oltre alla vittoria, anche una pole che mancava ormai da 5 anni, potrebbe aver messo le ali al pilota, desideroso di staccare il suo unico antagonista in questo momento, ossia Lorenzo. Rossi è sempre stato bravo, nei momenti decisivi della stagione, a dare quel qualcosa in più per insinuare dubbi nella mente dei rivali, non così forti a livello psicologico.

SCOMMETTI ORA!

Pronostico Jorge Lorenzo (Yamaha) – Sachsenring Gran Premio di Germania

Lorenzo, che in Olanda si è dovuto accontentare del terzo posto, vuole invece riprendere il discorso interrotto nel penultimo Gran Premio disputato nel corso della stagione. Lo spagnolo, infatti, era arrivato ad Assen dopo aver ottenuto 4 vittorie consecutive, che lo avevano portato ad 1 solo punto di distacco dal compagno di squadra, mostrando una condizione fisica eccellente e una convinzione cresciuta di settimana in settimana. Fin dalle prime libere disputate in Olanda, Jorge aveva mostrato dei problemi nel trovare il ritmo giusto; difficoltà che si sono palesate in gara, durante la quale non è mai riuscito ad impensierire i primi due, ossia Rossi e Marquez. Al contrario di quanto accaduto a Rossi, il Sachsenring non ha mai visto trionfare Lorenzo; a parte il terzo posto ottenuto lo scorso anno, sono da segnalare 5 edizioni consecutive nelle quali lo spagnolo è terminato ai piedi del podio. Quest’anno, forte del suo ottimo momento di forma, proverà ad invertire la tradizione, anche perché non può permettersi di perdere altri punti da Rossi se vuole mantenere vivo il suo sogno di conquistare il mondiale.

SCOMMETTI ORA!

Pronostico Marc Marquez (Honda) – Sachsenring Gran Premio di Germania

Chi arriverà con il coltello tra i denti in Germania è Marc Marquez. Dopo un periodo difficilissimo, che lo ha visto coinvolto in numerose cadute e in gare anonime, lo spagnolo è riuscito a battagliare fino all’ultima curva con Rossi in occasione dell’ultimo appuntamento in Olanda. La gara è finita tra le polemiche, con Marquez che ha accusato il collega di aver tagliato la chicane per poter arrivare primo al traguardo dopo il contatto avvenuto tra i due. Quello che è certo è che Marc sembra aver ritrovato fiducia nella sua moto. I 74 punti di distacco da Rossi hanno ormai annullato ogni possibilità di vincere il mondiale, ma Marquez vorrà centrare il maggior numero di successi da qui alla fine della stagione. Il pilota della Honda, inoltre, ha conquistato due vittorie negli ultimi due appuntamenti in Germania, partendo in entrambe le occasioni dalla pole.

SCOMMETTI ORA!

Pronostico Dani Pedrosa (Honda) – Sachsenring Gran Premio di Germania

Anche il suo compagno di squadra Pedrosa sta attraversando un momento molto difficile dopo l’operazione subita al braccio ad inizio stagione, che lo ha tenuto fuori per qualche gara. Anche l’ultimo weekend in Olanda è stato piuttosto complicato, dopo l’incidente avvenuto nel warm-up che lo ha costretto a gareggiare con la seconda moto, arrivando al traguardo solo in ottava posizione. Nel campionato, lo spagnolo è molto attardato, con soli 47 punti conquistati finora. Quello tedesco è il circuito nel quale Pedrosa ha ottenuto il maggior numero di vittorie nel corso della sua carriera, ossia 6, quattro delle quali proprio in MotoGP. Quest’anno proverà a centrare un podio, ma difficilmente riuscirà a lottare per la vittoria, visto che attualmente la Yamaha sembra avere qualcosa in più delle moto rivali.

SCOMMETTI ORA!

Gli outsider – Sachsenring Gran Premio di Germania

Tra gli outsider del Sachsenring rientra sicuramente Andrea Iannone, terzo attualmente in campionato dopo il quarto posto conquistato in Olanda. Sono 20 i punti che lo avvantaggiano in classifica dal suo compagno di squadra Dovizioso. Quest’ultimo ha iniziato alla grande la stagione, ma è stato costretto a rallentare la sua corsa a causa dei diversi problemi tecnici che hanno interessato la moto e che lo hanno portato a ritirarsi due volte nelle ultime tre gare, chiudendo quella di Assen solamente in dodicesima posizione. Proprio l’affidabilità è uno dei pochi problemi della Ducati in questa stagione. Per il resto, la moto italiana ha mostrato a tutti la sua grande velocità, ma ha sorpreso soprattutto per la capacità di affrontare senza particolari problemi anche i punti lenti delle piste, il tallone d’Achille delle ultime stagioni.

SCOMMETTI ORA!