Pronostici Moto Gp | Gran premio di Olanda 2017

Il campionato mondiale di motociclismo torna ad Assen, con il Gran Premio di Olanda 2017, per l’ottava gara di questa edizione. Anche in questo avvio si conferma il dominio spagnolo nelle prime posizioni, con il solo Dovizioso (104 punti) a sparigliare in seconda posizione il terzetto composto da Vinales (111), Marquez (88) e Pedrosa (84). Quinto e un po’ attardato dalla vetta il Dottore, Valentino Rossi (83), ancora alla ricerca di feeling con la Ducati l’altro spagnolo Lorenzo (59), che finisce dietro anche il sorprendente Zarco (75).

Ma prima di concentrarci sul pronostico del MotoGp di Assen, diamo un’occhiata a pronostici e quote del Moto Gp.

Pronostico Gran Premio di Olanda 2017

La novità inaugurata lo scorso anno, e confermata anche in questo, riguarda la programmazione della gara di domenica, rispetto alle consolidate abitudini che vedevano i piloti scendere in pista di sabato. Da sempre circuito particolarmente ostico e denso di insidie, non ha (quasi) mai fatto registrare un dominatore assoluto. Sufficiente dare un’occhiata agli ultimi vincitori: nel 2016 si impose a sorpresa l’australiano Jack Miller su Honda, al primo successo in carriera, proseguendo a ritroso Valentino Rossi ha vinto nel 2015 e nel 2013, Marc Marquez nel 2014 e Casey Stoner nel 2012. A voler essere precisi, il numero 46 della Yamaha ha tagliato il traguardo per primo altre cinque volte in carriera, ma in un periodo antecedente al 2010 (2002, 2004, 2005, 2007 e 2008); circostanza che, in ogni caso, potrebbe far considerare la pista una delle sue preferite. Il periodo, però, non è dei migliori per l’esperto pilota: dopo una partenza incoraggiante, sta faticando a trovare il giusto feeling con la moto. E gli ultimi risultati sono lì a testimoniarlo: la caduta in Francia, il quarto posto al Mugello, l’ottavo in Spagna. Anche il compagno Vinales ha avuto qualche problemino nell’ultimo Gp, ma per converso ha trionfato in Spagna e si è preso il secondo posto in Italia. Il più in forma del periodo resta in ogni caso Dovizioso: con la sua guida pulita, armoniosa, ma al tempo stesso parecchio grintosa, sta domando a dovere una solitamente imbizzarrita Ducati ed è reduce da due successi consecutivi. Più costante e con meno picchi Marquez che sin qui ha trionfato una sola volta, a fronte di due cadute (in Argentina e Francia). Le libere segnalano un Vinales in buon spolvero, seguito da Valentino in ripresa e dal solito costante Dovi. La sensazione è che saranno il più giovane della Yamaha e il più giovane italiano a giocarsela fino in fondo.

Pronostico: Vinales (win)

TUTTE LE QUOTE DEL MOTOGP DI OLANDA 2017